Cronaca

Aversa, sgomberato immobile comunale occupato abusivamente

di Redazione

Il Comune di Aversa è rientrato in possesso di un immobile comunale ubicato al civico 14 di via San’Andrea, parte del più grande complesso di Sant’Andrea. Si tratta di un piano terraneo e di un locale al piano rialzato, di circa 50 metri quadrati, che era occupato da tempo da una coppia già destinataria di un’ordinanza di sgombero e denunciata dalla Polizia municipale, nonché condannata dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere a tre mesi di reclusione con pena sospesa.

L’ordinanza di sgombero è stata reiterata dal dirigente ad interim dell’Ufficio Patrimonio nell’ambito di una rafforzata azione di tutela del patrimonio comunale.

Non si è reso necessario l’intervento delle forze di polizia, pur presenti sul posto e coordinate in maniera proficua e professionale dal dirigente del commissariato di Pubblica Sicurezza di Aversa, in quanto la parte ha provveduto a sgomberare spontaneamente. Il commissario straordinario, Michele Lastella, ringrazia i dirigenti competenti del Comune per la preziosa collaborazione tecnica garantita per l’occasione.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico