Società

Milano, parte la rimozione dei barconi-ristoranti sul Naviglio Pavese

di Redazione

Al via a Milano la rimozione dei barconi-ristorante ormeggiati sul Naviglio Pavese. La rimozione arriva dopo che il Tar, nel luglio scorso, ha rigettato l’ultimo ricorso presentato dai proprietari dei barconi abusivi, per occupazione non autorizzata di spazio del Demanio. Il Comune di Milano ha sempre ritenuto i ristoranti galleggianti incompatibili con i vincoli ambientali cui sono soggetti i Navigli.

Le operazioni dureranno fino al 5 gennaio. Al momento sono al lavoro 18 fabbri, una quarantina di operai oltre al personale dell’impresa di trasporti. Una trentina gli agenti di polizia locale impegnati con polizia e carabinieri fin dalle cinque per delimitare l’area.

I barconi non saranno completamente smantellati. Al momento viene tolta la parte superiore per permettere di sollevarli dal Naviglio Pavese e poi portarli con trasporto eccezionale in un deposito.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico