Napoli

Bagnoli, de Magistris invita Renzi in città: “Discutiamone”

Napoli – Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha invitato il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, a Napoli per discutere della questione di Bagnoli.

Potrebbe sbloccarsi dunque la situazione istituzionale tra il comune partenopeo e il governo dopo che de Magistris si era rifiutato di partecipare alla cabina di regia su Bagnoli.

In una lettera il primo cittadino partenopeo ha invitato il premier, il sottosegretario Claudio De Vincenti e il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca,a discutere del piano sull’area ex Italsider nella sede della Municipalità di Bagnoli, “che insiste in quel territorio, oppure la Sala della Giunta di Palazzo San Giacomo, sede del Comune di Napoli o, ancora, in alternativa, la Prefettura quale sede territoriale del Governo”.

Nella nota Palazzo San Giacomo ha spiegato che: “La Giunta e il Consiglio comunale di Napoli, hanno approvato gli Indirizzi urbanistici per la trasformazione dell’area di Bagnoli-Coroglio. Tali indirizzi sono il frutto del lavoro svolto dall’Amministrazione che si è formato con l’ascolto della cittadinanza attiva e il mondo dell’associazionismo, attraverso un processo di partecipazione esteso, e con il confronto in Consiglio comunale, conclusosi con l’approvazione di un documento finale. Tale lavoro contiene studi e approfondimenti, che hanno dato vita a ipotesi e scenari progettuali che riguardano l’intera area di Bagnoli-Coroglio interessata dal Piano Urbanistico Attuativo, estendendosi, quindi, secondo una logica organica, anche oltre il perimetro dell’area commissariale”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico