Aversa

Elezioni Aversa, Balena Bianca: “Non siamo dei comprimari”

Aversa – Balena Bianca non è un comprimario nell’agone politico in atto in vista delle amministrative di primavera, sbaglia chi pensa il contrario. Questo il concetto espresso in una nota dal responsabile cittadino della lista creata dall’ex consigliere provinciale Nicola Marino, aderente all’unione delle civiche, rappresentate da Mimmo Palmieri di “Ora”, Marco Balato di “Aversa Libera”, da Luigi Menale di “Movimento per la Legalità”, da Gino della Valle di “Giù le mani dalla città”.

“In qualità di responsabile della Balena Bianca che, insieme ad altri movimenti civici, ha inteso promuovere una coalizione indissolubile per le prossime amministrative ad Aversa – scrive Cirillo – facendo seguito all’invito ricevuto dalle forze del centrodestra al tavolo provinciale voglio chiarire che questa unione nasce per evitare prevaricazioni e scelte infelici e soprattutto per dare una risposta concreta alle esigenze di una città che ha bisogno di un progetto sociale e politico fatto di partecipazione, impegno e coerenza”.

“Non abdicheremo a scelte calate dall’alto non rispondenti agli interessi comuni.  Vogliamo – continua la nota – riaffermare il primato della popolazione sulla capacità di pressione o di interdizione di altri poteri per trasformare i programmi e i proclami in fatti concreti”. “Avendo come strumenti persone competenti e di forte consenso, determinate e valide, e, come faro guida i giusti valori, indicheremo –dice Cirillo- i punti fondanti che vogliamo porre alla base del programma e chiederemo di farli propri a tutti i Partiti e ai Movimenti che si interfacceranno con essa”.

“Visto poi – aggiunge – che il nostro impegno sul territorio ha garantito nel tempo un rapporto di fiducia con i nostri elettori e con i simpatizzanti del movimento, tanto da premiarci sempre di più ad ogni appuntamento elettorale, riteniamo di dover dare delle risposte di concretezza alle tante tantissime istanze di adesione e di partecipazione che ci provengono da più parti”. “Per questo –conclude Cirillo – proprio nell’ottica del rapporto di fiducia con i nostri elettori, e con chi vorrà fare parte di questo progetto, abbiamo già individuato chi dovrà guidare il nostro gruppo, ed eventualmente in caso di intesa, sentite le altre parti, lo condivideremo”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico