CronacaSpettacoli

Miss Italia fa un’altra gaffe e accusa Striscia: “E’ stata violenza psicologica”

di Stefania Arpaia

Roma – Proseguono le polemiche in merito alle dichiarazioni di Alice Sabatini, la neo miss Italia più derisa sul web che ha deciso di dare la sua versione dei fatti dopo l’intervista mandata in onda dal programma satirico di Antonio Ricci “Striscia La Notizia”.

La 18enne, di Viterbo, era stata intervistata pochi giorni fa da Valerio Staffelli. Il servizio mostra la giovane “tapirata” in evidente difficoltà alla domanda del giornalista “Quale personaggio storico italiano ammiri?”. La risposta è: “Michael Jordan“.

Alice però, dopo l’ennesima gaffe, cerca di rimediare. Ha utilizzato Facebook per spiegare come sarebbero andati realmente i fatti durante l’intervista. Volete sapere davvero com’è andata? Staffelli: “Alice dimmi un personaggio storico italiano che ammiri” . Non rispondo immediatamente perché scossa dalla situazione improvvisa e dall’incalzare di Staffelli. Staffelli: “Allora dimmi un personaggio che ammiri in generale”. (scena tagliata) ed io rispondo : “Jordan”. Staffelli continua ad incalzarmi dicendo: “Adesso di’ che hai detto una stronzata” (in riferimento alla domanda di Amendola), io rispondo: “Non ho detto una stronzata, mi sono espressa male e non ho avuto il tempo di argomentare quello che volevo realmente dire”. Staffelli continua come un disco rotto a ripetere: “Di’ che hai detto una stronzata” (scena tagliata) ed io, dopo un quarto d’ora di violenza psicologica, dico: “Va bene, ho detto una stronzata”. Ovviamente tutto è stato tagliato e montato a piacimento”.

Staffelli ribatte su Instagram: “Una precisazione: l’intervista con Miss Italia non è stata manipolata ed è durata 5 minuti. Eviterei di parlarne ulteriormente per non alimentare una polemica su una ragazza ingenua, carina e palesemente in difficoltà davanti alle telecamere di chiunque”.

Il post della Sabatini è stato poco dopo eliminato dal suo profilo Facebook.

 
Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico