Politica

Luciano e Santulli: “Rimodulare obiettivi programmatici”

di Redazione

  Aversa. In un momento così difficile per il Paese e per tutti i cittadini abbiamo ritenuto necessario aprire una discussione nella coalizione che regge le sorti del Comune di Aversa.

Abbiamo sentito la responsabilità di evitare problematiche e stagnanti derive. Il bisogno di chiarezza e di partecipazione democratica, necessarie per continuare a sostenere, in modo convinto, l’attuale esecutivo, ci ha portati ad un’analisi critica di tutta l’attività, dopo due anni dall’insediamento.

Il nostro obiettivo era ed è la possibilità di dare una svolta, un rilancio, a tutta l’azione politico amministrativa della maggioranza. In tal senso abbiamo proposto e sostenuto, prioritariamente, la necessità di un possibile recupero degli assetti originari. Purtroppo abbiamo dovuto prendere atto e registrare l’impraticabilità di tale ipotesi.

Certamente la soluzione che avevamo ventilato sarebbe stata utile per evitare ulteriori polemiche, relative ad eventuali tentazioni di nuovi anomali assetti. Nell’estremo tentativo di evitare soluzioni anticipate, inevitabilmente traumatiche e non sicuramente utili agli interessi della città, in alternativa abbiamo proposto al sindaco una rimodulazione dei principali obiettivi programmatici, a breve, medio e lungo termine.

Con essi abbiamo segnalato la necessità di un rilancio dell’operatività, nell’azione e nell’autonomia, della Giunta comunale. Gli effetti di tali accordi, che sono stati recepiti favorevolmente dal primo cittadino, saranno verificati entro dicembre, nella speranza di un recupero complessivo della praticabilità politica.

Luciano Lucianoe Paolo Santulli

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico