Cronaca

Prestiti per fare la spesa, 7 arresti per usura a Pozzuoli

di Redazione

 Napoli. Chiedevano prestiti anche di pochi euro per poter fare la spesa, comprare pane e pasta, ma gli interessi degli strozzini li avevano gettati in un vortice dal quale non riuscivano più a uscire: sono le vittime del giro di usura scoperto dai carabinieri a Pozzuoli (Napoli) che nella notte hanno arrestato sette persone, tra cui cinque donne.

Proprio una donna, secondo gli investigatori, era a capo di questa banda di usurai che, approfittando dello stato di forte indigenza di persone che abitavano nel loro stesso popoloso quartiere alle porte di Pozzuoli, si offriva di “aiutare” le vittime a superare anche piccoli problemi temporanei legati all’acquisto di generi di prima necessità.

L’aiuto si dimostrava un’esca per assoggettare le famiglie bisognose sottoponendole al pagamento di interessi che superavano di gran lunga il prestito concesso. Durante l’operazione i carabinieri hanno anche posto sotto sequestro autovetture intestate a persone vicine agli arrestati.

VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico