Aversa

Aversa, Golia dà nuovo mandato a Tekra per raccogliere rifiuti in città

Aversa (Caserta) – Viste le continue inadempienze della Senesi e nelle more della definizione del passaggio di cantiere, per il quale si è ad un passaggio cruciale, il sindaco di Aversa, Alfonso Golia, ha firmato una nuova ordinanza per raccogliere i rifiuti sparsi in città.

Ad intervenire sarà la Tekra – la società che si è aggiudicata l’appalto per l’igiene urbana ad Aversa, ma che non ha ancora effettuato il passaggio di cantiere con la Senesi – proprio a danno di quest’ultima e proseguendo il lavoro fatto nei giorni scorsi che ha permesso di ripulire scuole, facoltà di Ingegneria e alcune zone dove la raccolta era bloccata da tempo. “Dopo che nemmeno centinaia di migliaia di euro di penali applicate ad ogni fattura hanno sortito effetto, questa dell’azione in danno è l’unica strada percorribile”, commenta il sindaco Golia.

Intanto, la Senesi, anche da parte sua, oggi ha eseguito alcuni interventi, come la rimozione dei rifiuti nello spazio dell’ex caserma dei Vigili del fuoco, nei dintorni della chiesa di San Domenico. “È la seconda volta in pochi mesi – spiega il primo cittadino – che viene fatto un intervento del genere in attesa di una bonifica completa. Ora attendiamo che l’ufficio tecnico completi le procedure per murare gli accessi come più volte sollecitato dal comandante della Polizia Municipale, Stefano Guarino, dopo gli sgomberi dell’immobile”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico