Home

Incendio a Sarno, evacuate abitazioni e chiuse le scuole

Paura nel Salernitano per un incendio di vaste proporzioni sulla collina di Saretto, nel comune di Sarno. Le fiamme lambiscono anche le abitazioni e, per questo, il sindaco ha invitato i cittadini residenti in via Mazzini e via Mortaro ad allontanarsi dalle proprie abitazioni.

Il rogo è divampato intorno alle 18 di venerdì ed è, in linea d’aria, distante appena un centinaio di metri dal palazzo del municipio e si trova alle spalle del centro storico. Per precauzione, il primo cittadino, Giuseppe Canfora, ha disposto l’apertura della scuola “Baccelli”. Al lavoro ci sono diverse squadre dei vigili del fuoco, della protezione civile, della Sma Campania e dieci uomini dell’Antincendio Boschivo della Provincia di Salerno. Sul posto anche le forze dell’ordine. L’invito per la popolazione è di tenere le finestre chiuse e di uscire solo in caso di necessità.

A causa del vasto incendio il sindaco Giuseppe Canfora ha avvisato i cittadini di “tenere le finestre chiuse e a uscire solo in caso di necessità”. Oggi le scuole resteranno chiuse. Inoltre, in via precauzionale, i cittadini residenti a ridosso della zona pedemontana, interessata dall’incendio del Saretto, hanno dovuto lasciare le case e recarsi nelle abitazioni di familiari e di amici o in alternativa nell’Istituto Baccelli per trascorrere la notte al sicuro. Per domare le fiamme sono impegnate due squadre, per un totale di 10 uomini, dell’Aib (Antincendio Boschivo) della Provincia di Salerno stanno raggiungendo i luoghi per affiancare i Vigili del Fuoco e le squadre di volontari.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli - Un libro di ricette degli istituti alberghieri finanziato dalla Uil (18.10.19) https://t.co/uJN3Lq9FkF

Mondragone, sequestrato stabilimento balneare con annessa discarica abusiva - https://t.co/Wt2mNU289Y

Cesa, nuova sede per Consulta Disabili e Casa delle Associazioni - https://t.co/TlfU42u0Bc

Macerata Campania, diffonde foto osé della ex per vendetta: arrestato - https://t.co/HIn0hHuSEF

Condividi con un amico