Home

Castelfidardo, brucia deposito di materie plastiche della Tontarelli

I Vigili del fuoco sono intervenuti all’alba di martedì per un incendio di vaste dimensioni divampato all’interno di un’azienda di materie plastiche a Castelfidardo, in provincia di Ancona. Si tratta dello stabilimento della “Tontarelli spa”, società leader nella produzione di articoli per la casa in plastica.

Il rogo ha avuto inizio intorno alle 6, per cause ancora da accertare ma probabilmente dovute ad un corto circuito. Non si sono registrati feriti. Dallo stabilimento si è alzata una colonna di fumo nero visibile a chilometri di distanza e nella zona sono al lavoro i tecnici dell’Arpam per i campionamenti dell’aria. Secondo le prime informazioni pervenute, il materiale bruciato sarebbe polipropilene, la cui tossicità è inferiore rispetto al pvc.

Per domare le fiamme sono arrivate squadre dei Vigili del fuoco da Ancona e Civitanova Marche. L’incendio è stato circoscritto al solo deposito di materie prime, da dove erano partite le fiamme. Intatti i reparti di produzione. Secondo fonti dei Vigili del fuoco, nello stabilimento sarebbero state rispettate tutte le prescrizioni di sicurezza, in particolare riguardo alle porte tagliafuoco e barriere: questo, spiegano, ha evitato che il rogo si propagasse ad altre parti della fabbrica. L’area andata a fuoco, comunque, è di circa 4mila metri quadrati.

“Grazie a tutti, ho visto dipendenti con le lacrime agli occhi. Un attaccamento forte alla nostra azienda che da 40 anni ha seminato e lavorato con serietà e rispetto. E’ un dispiacere grande ma abbiamo superato l’alluvione, supereremo anche questo, la ricostruiremo”, ha commentato Sergio Tontarelli, titolare dell’omonima azienda. Il sindaco di Castelfidardo, Roberto Ascani, è subito intervenuto con un post su Facebook: “La situazione è sotto controllo. Non ci sono feriti o vittime e questa è la notizia più importante. In attesa dei rilievi sull’aria si consiglia di rimanere in casa etenere le finestre chiuse”. Giunto sul posto, il primo cittadino ha dichiarato: “Non sappiamo quanto ci vorrà per spegnere il rogo, le scuole restano aperte. Nessun provvedimento per la viabilità”.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, Scuotri e la polemica sul compleanno. Il consigliere: "Più irrispettoso essere arrestati e non dimettersi" - https://t.co/f4ZwyyaiUv

Aversa, il compleanno "sopra le righe" del consigliere Scuotri. I sagliocchiani chiedono dimissioni - https://t.co/9u96OC6ZCY

Teverola, "La Nottola di Minerva": Pasquale Vitale affronta la filosofia contemporanea - https://t.co/YGpKevMLVe

Teverola, grande festa all'IC "Ungaretti" per il nuovo anno. Caputo: "Il cambiamento siamo noi" - https://t.co/ZhivdHbAwK

Condividi con un amico