Casoria

Casoria, armi sequestrate in appartamento: 3 arresti

Tre pistole, un fucile e numerose munizioni sono state sequestrate dalla polizia in un appartamento di Casoria. Nell’appartamento, in via San Benedetto, Mauro Verola, 37 anni, agli arresti domiciliari, aveva installato un sistema di videosorveglianza che gli consentiva di osservare l’interno e l’esterno dello stabile. I poliziotti hanno trovato nell’appartamento una Beretta calibro 9 corta, nascosta in una intercapedine della vasca da bagno.

Durante la perquisizione un uomo, Salvatore Belmonte, 42 anni, ha cercato di allontanarsi rapidamente ma è stato bloccato ed arrestato. Nella sua abitazione, che i poliziotti hanno perquisito, è stato trovato un borsone contenente un fucile a pompa, una pistola Taurus calibro 44, ed una Beretta 7.65, oltre a numerose munizioni. Sequestrati anche buoni fruttiferi, carte d’ identità, patenti, assegni bancari, timbri di diversi Comuni e materiale per la falsificazione di documenti.

Nell’appartamento occupato da Verola c’era anche una donna, Maria Casanova, di 38 anni, i cui documenti erano in possesso di Belmonte. Anche lei è stata arrestata con le accuse di detenzione di armi, ricettazione e possesso di documenti contraffatti. Su armi e materiale sequestrato sono in corso indagini per stabilirne l’autenticità, la provenienza e l’eventuale utilizzo in attività criminali.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico