Napoli Prov.

Camorra, latitante arrestato in Marocco: è l’autore dell’omicidio di Ciro Russo

Era latitante dal 2014, ma è stato catturato dai carabinieri – con il supporto della polizia locale – a Marrakech. In manette è finito Antonio Prinno, 43 anni, che deve rispondere dell’omicidio del giovane boss Ciro Russo, ucciso a Boscoreale nel 2003. Durante l’agguato furono feriti la moglie della vittima e due passanti.

Prinno aveva trovato rifugio prima in Spagna, poi in Gibilterra e Marocco. E’ stato trovato e catturato a Ourika, nei pressi di Marrakech. Il boss è ritenuto elemento di spicco del clan camorristico dei Misso-Mazzarella attivo nel centro storico di Napoli.

Ai carabinieri è giunto il plauso del ministro dell’Interno, Matteo Salvini: “Un bel regalo per gli italiani, nessuna tregua per chi scappa”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico