Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, De Rosa all’opposizione: “Basta allarmismi e false aspettative”

“Mentre qualcuno dell’opposizione pensa a dare la caccia alle streghe, noi pensiamo a governare e dare servizi e progetti ai cittadini. Abbiamo approvato un regolamento di pulizia mortuaria dove non solo si prevedono costi minori rispetto al 2009 ma si regolarizza un servizio e si offre ai cittadini un livello superiore di gestione. Oltre a regolarizzare i servizi cimiteriali vogliamo creare un mercato libero anche nel trasporto funebre, abbiamo manifestato l’interesse a stipulare con le aziende funebri una convenzione con il comune dove tutti i cittadini potranno aderire con prezzi appunto convenzionati , creare mercato anche nel trasporto funebre della nostra zona sarebbe un bel segnale di cambiamento e per la settima volta che ci proviamo e siamo certi che prima o poi ci riusciremo”.

Questa è la risposta che il sindaco di Casapesenna Marcello De Rosa dà agli attacchi del consigliere comunale del gruppo di minoranza Carmine Piccolo.

“Il nostro modo di fare politica – continua De Rosa – è solo e sempre al servizio dei cittadini. Mi hanno informato che il consigliere Piccolo scrive alla prefettura e all’Anac per chiedere degli incarichi dati a professionisti e a proposito di affidamenti di importo inferiore alla soglia dei 40mila euro. Ribadisco che noi operiamo nel rispetto delle regole e della legge, usando a più non posso il sistema delle rotazione sia per i tecnici sia per le imprese. Il modo di fare opposizione del consigliere Piccolo è vecchio e obsoleto come dire da prima repubblica. Lui poi che di legalità non potrebbe proprio parlare. Crea allarmismi e false aspettative per disorientare i cittadini. Casapesenna è un passo avanti e questo è sotto gli occhi di tutti. Volevo ancora informare il consigliere Piccolo che le assunzioni a tempo determinato e indeterminato agli operatori ecologici vengono fatte dalla società di raccolta e nulla c’entra il Comune ed ancora per il servizio civile la selezione è stata fatta da una commissione con la supervisione del Gico”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico