Aversa

Aversa, forestieri “infilitrati” nell’isola ecologica: il Comune interviene

L’Amministrazione comunale dichiara guerra a chi sversa impropriamente nell’isola ecologica di via Perugia i rifiuti. L’assessore all’Ambiente, Marica de Angelis, ed il sindaco Enrico de Cristofaro, inseguito alle numerose segnalazioni dei residenti della zona, hanno predisposto un coordinamento con il Comando della Polizia Municipale ed il responsabile della Senesi al fine di controllare gli accessi e gli sversamenti che avvengono all’interno dell’area di conferimento di via Perugia.

“Spesso all’isola ecologica accedono – fanno sapere dall’amministrazione comunale – cittadini non residenti ad Aversa che esibiscono un documento di parenti o amici. Ciò è inaccettabile perché in questo modo si viene a determinare un sovraccarico delle quantità dei rifiuti ingombranti prodotti dalla città di Aversa e che l’isola ecologica è chiamata ad accogliere rendendo difficile il lavoro degli operatori e andando a discapito del servizio offerto agli aversani”. Ed incalzano: “Ciò è inaccettabile”.

Per questo l’Amministrazione comunale normanna con il sindaco De Cristofaro e l’assessore De Angelis, in prima linea hanno disposto l’intensificazione dei controlli per verificare che effettivamente accedano all’area solo gli aversani, con una presenza più incisiva della Polizia Municipale per il controllo dei documenti ed anche per la repressione dell’odioso fenomeno degli sversamenti indiscriminati fuori dagli orari consentiti e finanche fuori dai cancelli dell’isola ecologica di via Perugia.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, armi e minacce al pm: arrestati fratello e figlio di Augusto La Torre - https://t.co/f3K6xl1iJr

Trentola Ducenta, Arcangelo Pagano scende in campo con Sagliocco - https://t.co/VlrrFBCdU6

Napoli, idrosadenite suppurativa: visite gratuite al Policlinico - https://t.co/LoN4fPwIdV

Rupert Everett e il suo Oscar Wilde agli Incontri di Cinema di Sorrento - https://t.co/DP8X8ZqsyH

Condividi con un amico