Caserta Prov.

La Reggia di Carditello rinasce con i cavalli borbonici

San Tammaro (Caserta) – Carditello rinasce come polo equestre. I cavalli di Persano, razza pregiata di origine campana, sono ritornati a sgambare nella pista del Real Sito di San Tammaro, nel Casertano, in occasione della riapertura straordinaria di sabato 29 ottobre, alla presenza dei ministri della Cultura, Dario Franceschini, e dell’Agricoltura, Maurizio Martina.

Una tenuta agricola Carlo di Borbone fece costruire anche per allevare anche i cavalli della vicina Persano (Salerno) con cui andava a caccia. Razza ‘creata’ dai Borboni incrociando cavalli arabi e asiatici per avere il miglior cavallo da guerra.

I cavalli borbonici sono stati utilizzati poi dai Savoia e dallo Stato italiano sino al ’72 come razza principale dell’Esercito.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico