Maddaloni - Valle di Maddaloni

Obbligo direzionale da via Libertà per via La Rosa: petizione per il ‘No’

Maddaloni – Il consigliere comunale Luigi Bove fa ha protocollato, al Comune di Maddaloni, una petizione popolare sottoscritta da 1028 cittadini maggiorenni e residenti a Maddaloni per chiedere la “revoca della decisione assunta dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Rosa De Lucia, inerente all’obbligo direzionale per i veicoli provenienti da via Libertà e costretti a proseguire per via La Rosa”.

I 1028 cittadini maggiorenni e residenti nella città di Maddaloni chiedono, quindi, di far revocare l’obbligo stradale direzionale per via La Rosa.

Nella lettera di accompagnamento della petizione popolare si legge: “L’obbligo direzionale da via Libertà su via La Rosa non ha portato a nessun beneficio ma solo a peggiorare la situazione. E’ oggettivamente aumentato l’inquinamento atmosferico ed acustico in via La Rosa che è morfologicamente piccola e quindi non riesce a sopportare il numero elevato di veicoli che si riversa sulla strada. Inoltre non è assolutamente migliorata la circolazione dei veicoli lungo via Caudina che si può dire in questo caso essere il prolungamento di via Libertà”.

Ad organizzare e promuovere la petizione popolare è stato il consigliere Bove, il quale dichiara: “Mi sono fatto promotore di questa petizione perché davvero la gente è stanca di subire una decisione cosi scellerata e negativa di cui nessuno ha compreso e comprende l’utilità. Potrei comprendere la fase sperimentale ma dopo diverse settimane si poteva accettare il fatto che l’obbligo su via La Rosa era un fallimento e umilmente si tornava indietro. Invece si insiste e si persevera erroneamente. Mi appellerò agli articoli previsti dallo Statuto Comunale e dopo aver, in questi minuti protocollato la petizione, porterò le firme in consiglio comunale e chiedo che prendano posizione e di fare eliminare l’obbligo direzionale da via Libertà per via La Rosa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico