Gricignano

Della Gatta si dimette da assessore e sponsorizza “quota rosa”

Gricignano – Rassegna le dimissioni dalla carica di assessore Errico Della Gatta, ruolo che ricopriva in giunta, in qualità di esterno, dal 27 giugno dello scorso anno. Un atto dovuto nell’ambito del rimpasto che il sindaco Andrea Moretti intende porre in essere nell’ambito dell’esecutivo cittadino e che sta creando non pochi malumori all’interno della maggioranza, soprattutto tra lo stesso Moretti e gli esponenti del gruppo “Libera Gricignano”. Questi ultimi premono per la nomina di Michele Oliva, nel rispetto del “turn over”, tanto che il vicesindaco Andrea Aquilante ha rimesso la sua delega nelle mani di Moretti. Ma la volontà del sindaco sarebbe quella di incaricare un esterno, in tal caso obbligatoriamente una donna, in virtù della normativa sulle “quote rosa” ma soprattutto in virtù dell’interesse del primo cittadino di aver un suo assessore di riferimento nella giunta.

Nella sua lettera di dimissioni, Della Gatta ringrazia il sindaco per la fiducia accordatagli, ritenendosi certo di “aver svolto con serietà ed impegno il mio compito e di aver contributo, insieme agli altri componenti della giunta, a portare avanti l’indirizzo programmatico della maggioranza consiliare”.

Nel formulare a tutti gli auguri di un buon lavoro per il futuro, Della Gatta invita il sindaco “ad andare avanti nel solco della continuità amministrativa, tenendo in debito conto, nell’ambito di un eventuale avvicendamento assessoriale, il giusto contributo elettorale apportato da ogni singolo componente della coalizione, salvaguardando soprattutto gli interessi della popolazione e nel rispetto delle normative vigenti per la designazione della quota rosa in giunta”.

L’ex assessore, dunque, sponsorizza l’entrata in esecutivo di una donna che, considerando la formazione tutta maschile di quella che era la lista civica di Moretti, potrebbe anche essere espressione di un candidato non eletto della coalizione, come lo era lo stesso Della Gatta, il quale, sempre nella sua lettera, poi sottolinea: “In un momento critico per la maggioranza consiliare il mio gesto vuole anche essere un atto di responsabilità, politica e umana, di chi antepone gli interessi della collettività alle ambizioni personali”.

Infine, complimentandosi con tutti i dipendenti comunali, Lsu e agenti della Polizia municipale, ringraziandoli per la collaborazione, Della Gatta si dichiara “comunque a disposizione per offrire il suo contributo in termini di partecipazione ed impegno”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Telese, cade da tre metri e perde i sensi nel parco delle Terme: salvato dalla Polizia - https://t.co/2H702sUQw9

Napoli, "Il Mattino" lascia la storica sede di Via Chiatamone: redattori protestano - https://t.co/9dsjuiKoPG

Frank Miller, l'autore di Sin City e Batman Forever ospite al Comicon di Napoli - https://t.co/FlNgz5taQn

Barista uccisa, condanna a 14 anni per i fratelli Cioffo di San Cipriano - https://t.co/ayQNoxgSO8

Condividi con un amico