Gricignano

Gennaro Pacilio presenta il libro “Quattro calci nel villaggio”

Gricignano – Grande partecipazione nella sala consiliare del Comune di Gricignano dove si è tenuta la presentazione del libro “Quattro calci nel villaggio”, opera prima dello scrittore Gennaro Pacilio, edito da Zonacontemporanea.

All’evento letterario, organizzato dall’associazione “Noi Giovani”, hanno partecipato, insieme all’autore, il sindaco di Gricignano, Andrea Moretti, e l’assessore allo Sport, Errico Della Gatta, ed è stato impreziosito dagli interventi di Domenico Verde, ex consigliere regionale e autore di alcuni libri sulla storia di Gricignano, Geppino De Angelis, decano dei giornalisti casertani, e da Sandro Abbondanza, ex calciatore del Napoli, autore della prefazione del libro. Per l’associazione “Noi Giovani” è intervenuto Antonio Fiorillo. Ha moderato Michele Di Luise.

Il sindaco Moretti, nel fare i complimenti all’autore, ha ricordato tanti episodi raccontati nel libro di cui egli stesso è stato protagonista quando calcava i campi di gioco mentre il preside De Angelis ha trovato il libro semplice e allo stesso tempo interessante “che si lascia leggere con piacere tutto d’un fiato” senza troppi fronzoli e badando all’essenziale.

Abbondanza, invece, ha sottolineato l’importanza sociale del calcio e, soprattutto delle scuole calcio che contribuiscono notevolmente alla formazione dei ragazzini che socializzano con i coetanei imparando a rispettare le regole.

Mimì Verde ha ribadito l’utilità della formazione dei giovani attraverso la pratica sportiva ricordando episodi di cui si è reso protagonista nel passato come calciatore e dirigente di società sportive insieme allo Pacilio con il quale ha condiviso diverse esperienze non solo nello sport.

L’assessore Della Gatta, a sua volta, ha espresso la sua soddisfazione per la pubblicazione affermando che “Pacilio ha avuto il coraggio di mettere su carta episodi che ricordo con particolare piacere”, mentre Fiorillo ha evidenziato che nel leggere il libro ha avuto modo di apprendere che le regole del calcio di un tempo erano diverse da oggi: fuorigioco, sostituzioni, interruzione di gare in corso.

L’autore ha letto alcuni passi del libro, accompagnato spesso dagli applausi del numeroso pubblico presente. Tra gli interventi del pubblico da evidenziare il racconto di Mario Andreozzi, quando nel lontano 1976 segnò il goal del 4 a 3 del Gricignano contro il Cesa che fece vincere il campionato alla squadra gricignanese.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico