Napoli Prov.

Napoli, il bilancio comunale destinato a slittare a settembre

Napoli – Il Consiglio comunale previsto per giovedì 30 luglio è destinato a risolversi in un nulla di fatto. E’ probabile che ogni decisione venga presa nei prossimi giorni o addirittura a settembre.

Non c’è stato il tempo tecnico, trenta giorni, per valutare il documento contabile. Il nuovo decreto legge, poi, che consente che si possano spalmare i debiti nei prossimi trent’anni, rende preoccupante la situazione. Come sottolinea il consigliere comunale Vincenzo Moretto di Fratelli d’Italia.

“Non siamo in condizione di approvare il bilancio. – spiega l’esponente di Fdi-An – quindi il Consiglio di domani sarà sospeso per tornare in conferenza dei presidenti. Lì stabiliremo se riprendere la discussione il giorno dopo, il 31. Ma questo la conferenza l’ha già escluso. Si potrebbe riprendere, quindi, tra quattro-cinque giorni o a settembre”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico