Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Vigilanza senza autorizzazione: sequestrata società cooperativa

Castel Volturno – La polizia ha sottoposto a sequestro penale preventivo una società cooperativa di vigilanza di Castel Volturno, perché sprovvista di licenza del prefetto, in esecuzione di decreto di sequestro preventivo emesso dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere Ufficio. Sequestrati anche i beni mobili registrati intestati e non alla società.

Nell’ambito dei servizi di controllo agli istituti di vigilanza privata e di portierato, avviati dopo i noti fatti di Pescopagano dello scorso anno, gli agenti del commissariato di pubblica sicurezza di Castel Volturno accertavano che la società, con ragione sociale “General Security Service società cooperativa”, continuava ad operare sul territorio fornendo servizi di vigilanza e custodia di proprietà mobiliari ed immobiliari senza la prescritta licenza di pubblica sicurezza.

Gli agenti hanno sottoposto a sequestro preventivo gli strumenti ed i mezzi (autovetture, armi, divise e documenti contabili) attraverso i quali la società cooperativa esercitava abusivamente l’attività di vigilanza.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli, "Il passato nel presente": giornata di studio al Maschio Angioino - https://t.co/m8wqE2cyS6

Trentola Ducenta, Luigi Lorvenni in campo per Sagliocco Sindaco - https://t.co/xXdmunkbnU

Governo, Mattarella convoca Fico per incarico esplorativo - https://t.co/Mqb1xNAidC

Regionali Molise, vince Toma del centrodestra. Fi supera Lega: Berlusconi esulta - https://t.co/Ku8samSxvX

Condividi con un amico