Villa Literno

Si prostituivano sulla “via del mare”: sanzionate otto donne e un cliente

Villa Literno – Otto donne – tre ucraine, quattro rumene e un’albanese – sono state segnalate dai carabinieri alla Questura di Caserta per il foglio di via obbligatorio da Villa Literno. Si trovavano lungo la provinciale Trentola-Ischitella, la cosiddetta “via del mare”, per prostituirsi.

I militari della compagnia di Casal di Principe le hanno anche sanzionate per non aver ottemperato all’ordinanza sindacale che vieta lo stazionamento sulla pubblica via, violando il divieto di assumere atteggiamenti, modalità comportamentali, ovvero indossare abbigliamenti che manifestino inequivocabilmente l’intenzione di adescare o esercitare l’attività di meretricio.

Per loro, e per un cliente, anche sanzioni amministrative per un importo pari a 1.600 euro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico