Acerra

Acerra, arrivano gli immigrati: residenti in rivolta

Acerra (Napoli) – Momenti di tensione, la scorsa notte, ad Acerra, per l’arrivo di un pullman con a bordo alcune decine di immigrati, che dovevano essere alloggiati in alcune villette nella periferia della cittadina partenopea e che poi, per motivi di ordine pubblico, sono stati spostati in un centro di accoglienza a Giugliano.

L’arrivo del pullman di stranieri ha scatenato le ire dei residenti, che sono scesi in strada chiedendo delucidazioni in merito e cercando di impedire la sistemazione degli immigrati, la maggior parte provenienti da Paesi dell’Africa centrale e, secondo quanto si è appreso, sbarcati in Italia da poco tempo.

I cittadini si dicono preoccupati per le condizioni igienico-sanitarie, e per la posizione degli alloggi, siti in un parco residenziale cittadino. Sul posto sono intervenuti gli agenti del locale commissariato, che hanno sedato gli animi. Gli immigrati dovevano essere accolti da una cooperativa, che ha in affitto alcune villette nel parco residenziale, e che ha vinto un bando di gara per l’accoglienza.

I residenti hanno chiesto ed ottenuto un incontro con il sindaco Raffaele Lettieri, il quale, già in nottata, ha spiegato di non essere a conoscenza dell’ arrivo dei migranti, in quanto non è stata fatta alcuna comunicazione al Comune. I migranti, intanto, sono stati spostati in un centro di accoglienza a Giugliano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico