Caserta

Corso Giannone, Del Gaudio rimodula il divieto di circolazione

Caserta – Il sindaco Pio Del Gaudio ha emesso una nuova ordinanza sul divieto di circolazione a tutti i veicoli a motore in corso Giannone, nelle fasce orarie seguenti: dal lunedì al sabato, dalle ore 7.30 alle ore 9 e dalle ore 12.30 alle ore 14; venerdì, sabato e domenica, dalle ore 20 alle ore 24.

ECCO IL TESTO COMPLETO DELL’ORDINANZA:

Ordinanza n.7 del 22.01.2015

OGGETTO: integrazione ordinanza n. 5/15.

IL SINDACO

PREMESSO che con propria ordinanza n. 5 del 16/1/2015, a causa del superamento del valore massimo consentito per il PM 10, rilevato dalla centralina CE 52 dell’ARPAC installata a C.so Giannone, presso la Scuola De Amicis, veniva disposto la chiusura al traffico di C.so Giannone, a decorrere dal 19/1/2015 e fino a nuove disposizioni, nella fascia oraria 7.45 – 24.00;
VISTO la nota prot. n. 5466 del 22/1/2015 con la quale il Dirigente del Settore Ambiente ed Ecologia, comunica che nei giorni 20 e 21 gennaio u.s., i valori inquinanti rilevati dalla suddetta centralina risultano entro i limiti previsti dalla normativa vigente, per cui propone la chiusura al traffico di C.so Giannone, in nuove fasce orarie;
RITENUTO di dover provvedere in merito a salvaguardia e tutela della salute pubblica;
VISTI gli artt. 6 e 7 comma 1 lett. b) del D.Lgs. n°285/92;
VISTA la Legge n°241/90 e successive modificazioni;
VISTO l’art. 107 del D.Lgs. n°267/2000;
VISTO il D. L.vo n. 155/2010;
VISTO il D. L.vo n. 250/2012 e ad integrazione della propria ordinanza n. 5/2015;

ORDINA

Con effetto immediato e fino a nuove disposizioni, il divieto di circolazione a tutti i veicoli a motore in C.so Giannone, nelle fasce orarie di seguito specificate:
– dal lunedì al sabato: dalle ore 7.30 alle ore 9.00 e dalle ore 12.30 alle ore 14.00;
– venerdì – sabato e domenica: dalle ore 20.00 alle ore 24.00;

DISPONE

1) il divieto di cui sopra non si applica alle seguenti categorie :
a) veicoli adibiti a servizio di Polizia, emergenza anche sociale e soccorso;
b) pronto intervento per acqua, luce, gas, telefono, residenti e coloro che hanno in fitto garage o posto macchina per il ricovero del veicolo;
c) veicoli adibiti a trasporto di rifiuti ;
d) veicoli adibiti al trasporto collettivo, pubblico e privato, taxi e autovetture in servizio di noleggio con conducente con concessioni comunali;
e) veicoli a trazione elettrica;
f) veicoli euro 5 o superiore;
g) veicoli muniti del contrassegno previsto dal D.P.R. n°503/1996 a condizione che trasportino il soggetto diversamente abile;
2) Il provvedimento di cui alla presente ordinanza ha validità anche in assenza di segnaletica stradale, attesa la natura contigibile ed urgente dello stesso, per cui risultano sufficienti gli avvisi alla cittadinanza diramati attraverso i mezzi di informazione;
3) Gli Ufficiali, gli Agenti della Forza Pubblica e gli Organi della Polizia Stradale, di cui all’art. 12 del C.D.S., faranno osservare la presente ordinanza;
4) La presente ordinanza deve essere pubblicata all’albo pretorio come per legge;
5) La presente ordinanza verrà comunicata ai Dirigenti Scolastici degli istituti ubicati in C.so Giannone, affinchè assicurino la più ampia informazione agli studenti e alle loro famiglie, essendo gli stessi i principali utenti della predetta arteria.

AVVISA

6) Contro la presente Ordinanza è ammesso ricorso entro 60 giorni, al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ai sensi dell’art. 37 comma 3 del D.L.vo n. 285/92;

Il Dirigente del Settore Mobilità
Ing. Giovanni Natale
Il Sindaco
Dr. Pio Del Gaudio

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico