Sant’Arpino

Botti illegali, giornata di prevenzione alla scuola “Rocco”

 Sant’Arpino. Sarà una mattinata interamente dedicata alla prevenzione dei rischi legati ai fuochi d’artificio quella di venerdì 12 dicembre.

L’iniziativa, organizzata e promossa dall’amministrazione comunale retta dal sindaco Eugenio Di Santo, vedrà protagonisti gli alunni delle classi quarte e quinte dei due plessi “Cavalier Cinquegrana” e “De Amicis” dell’Istituto Comprensivo “Rocco”.

Un incontro di formazione e sensibilizzazione che, attraverso la proiezione di video e dimostrazioni materiali, servirà a mostrare ai piccoli alunni tutti i rischi che si possono correre maneggiando materiale pirotecnico, soprattutto con l’approssimarsi delle festività natalizie. La lezione sarà tenuta dall’ispettore della Polizia di Stato Raffaele Persico (nella foto) in collaborazione con il nucleo comunale di Protezione civile e il Comando dei Vigili urbani.

“Purtroppo gli incidenti causati dai fuochi d’artificio sono tantissimi ogni anno – dichiarano il sindaco Di Santo e l’assessore Iolanda Boerio – ed è per questo che abbiamo voluto dare vita a questa iniziativa rivolta ai bambini che sono nella fascia d’età più a rischio. Maneggiare fuochi soprattutto inesplosi può rivelarsi pericolosissimo ed è fondamentale che i bambini conoscano i rischi che possono correre. La sensibilizzazione e la prevenzione sono indispensabili affinché i danni possano essere evitati il più possibile”.

“Il nostro ringraziamento – concludono – va all’ispettore Persico, al corpo dei Vigili urbani, al comandante Lucio Falace e al vicecomandante Franco Dell’Aversana, a tutti i volontari della Protezione civile, al dirigente scolastico Angelo Dell’Amico e ai docenti che hanno reso possibile la realizzazione di questa iniziativa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico