Napoli Prov.

Il Centro di Educazione Ambientale al Forum di Ischia

 MONDRAGONE. “Ischia, sabato, Forum internazionale sull’economia dei rifiuti. È questo un appuntamento annuale organizzato dal PolieCo – consorzio nazionale riciclo materie plastiche – che chiama i maggiori esperti nazionali ed internazionali, nonché personalità istituzionali, a confrontarsi sulla tematica del riciclo.

Il Centro di Educazione ambientale (Cea), che ha sede a Mondragone, quest’anno parteciperà con una delegazione tutta speciale. 35 bambini della scuola primaria “Fantini” – Secondo Circolo Didattico della città sfileranno con i loro abiti realizzati con materiali riusati o riciclati.

Una occasione unica di visibilità ed impegno di una cultura già da tempo permeata nella Scuola primaria, e non solo, di Mondragone. Il Cea è un progetto promosso dal “Comitato Don Peppe Diana”, Libera, Comune di Mondragone, Provincia, Regione Campania, Università ed altri che vede in PolieCO uno dei main sponsor. Esso si pone come obiettivo la informazione, formazione e orientamento di Enti ed Istituzioni sulle tematiche dell’ambiente e del riciclo nonché la promozione di imprese nel campo.

Inaugurato da oltre un anno, ha già svolto numerose attività nelle scuole di ogni ordine e grado di Mondragone e proprio lo scorso maggio, nel corso di uno dei progetti del Cea, la scuola primaria ha dato prova di quell’impegno e creatività così apprezzato da meritare in premio, oltre che alcuni strumenti informatici, la partecipazione dei giovani allievi al Forum.

Ad Ischia saranno accompagnati dai loro insegnanti, da una delegazione di genitori e dal personale del Cea. Il lavoro culturale e di sensibilizzazione sulle tematiche ambientali nella scuola risulta quanto mai necessario ed utile in una terra che la cronaca ci riporta tanto martoriata.

È ciò che il centro, ed il presidio locale “Federico Del Prete” di Libera, stanno facendo da alcuni anni riscontrando una forte sensibilità e disponibilità da parte dei dirigenti, Insegnanti, genitori e studenti a cui va il nostro ringraziamento. A breve, il centro di educazione si trasferirà presso il bene confiscato nella zona ex Idaac e diventerà una “fucina” di corsi formativi ed iniziative concrete sui temi del riuso – riciclo- riduzione dei rifiuti nonché sulla bonifica di cui abbiamo urgenza.

Per chi volesse seguire è possibile seguire la manifestazione in streaming, sabato 21 settembre, attraverso il sito www.polieco.it.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico