Aversa

Nuovo anno sociale per il Leo Club normanno

 AVERSA. Per il quarto anno di seguito dalla ricostituzione nel 2010, il Leo Club Aversa Città Normanna continua ad essere operativo nell’ agro aversano.

Dopo il successo dei “Red Carpet” natalizi degli anni scorsi, il cui ricavato è stato completamente devoluto in beneficenza ad associazioni come l’ Aisla e l’ Unicef, e la presenza in piazza per la vendita di pandorini e di ovetti , il cui incasso è stato invece assegnato al progetto multidistrettuale “Leo Hunting Mercury”, che si occupa di finanziare tutte le possibili attività di ricerca necessarie allo sviluppo di sensori avanzati per la caratterizzazione delle specie chimiche del mercurio presenti nell’ atmosfera, il Leo Club Aversa Città Normanna riparte per un nuovo anno sociale, con un direttivo completamente rinnovato, composto dalla presidentessa Danila de Cristofaro, il segretario Carlo Corvino, il tesoriere Nicolina Andreozzi ed il cerimoniere Camilla Barbato.

Già è programmato l’evento del 27 Ottobre, una visita a Perugia all’Eurochocolate, un progetto ideato e creato dal Leo Club di Aversa ed esteso a tutto il distretto. Sono in fase di preparazione anche convegni, incontri e raccolte fondi per i due progetti distrettuali adottati: il progetto “Martina” ed il progetto “EuMed”.

Il primo progetto è incentrato sulla sensibilizzazione dei ragazzi delle scuole superiori su un tema difficile che è quello dei tumori e della loro prevenzione, informandoli sulle modalità di insorgenza, sulla loro diagnosi precoce e sugli stili di vita e abitudini viziate che possono favorire in età adulta l’insorgenza di una patologia di tipo tumorale. Ilsecondo invece è un progetto ambizioso che mira a promuovere e sponsorizzare gemellaggi tra i Clubs del Distretto Leo 108 ya e quelli dell’area mediterranea, provando, in ossequio ai principi europei di apertura e dialogo interculturale con i paesi limitrofi la Comunità Europea, a costruire services di reciproco interesse.

A breve verranno definiti i prossimi eventi e progetti, alla maggior parte dei quali saranno invitati a partecipare i ragazzi delle scuole superiori ed altre associazioni attive nell’agro aversano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico