Casagiove - Casapulla - Curti - San Prisco

Legati e senza cibo: le guardie Oipa liberano quattro cani

 CASAGIOVE. Le guardie zoofile dell’Oipa Caserta, guidate da Marco Caterino, nella giornata di sabato hanno liberato quattro cani, tre maremmani e un meticcio, costretti a vivere in condizioni disumane.

In un piazzale recintato, a Casagiove, gli animali erano legati a catena corta e sprovvisti di acqua e cibo. Gli uomini dell’Oipa hanno immediatamente contattato il reparto veterinario dell’Asl e i vigili del fuoco, che hanno divelto la recinzione per accedere all’area. L’operazione è stata autorizzata dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico