Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Itc ‘Carli’, successo del progetto di lingua inglese “Trinity”

Itc 'Carli'CASAL DI PRINCIPE. Sono una cinquantina gli studenti dell’istituto tecnico commerciale “G.Carli” che faranno gli esami “Trinity” il 20 e il 21 aprile presso la sede scolastica di Casal di Principe.

Lunedì scorso si è tenuto l’incontro, tra gli alunni, i docenti di lingua e il referente del Sud Italia professor Raffaele Nasti, nella sala informatica. Il responsabile nazionale ha tenuto una lezione pratica (inform-students) di come si svolgeranno gli esami di lingua inglese con la madre lingua, Mrs. Lynn, per il conseguimento della certificazione di A1-A2-B1-B2.

La lezione ha avuto una presenza massiccia, dove gli studenti hanno compreso come si devono comportare durante l’esame, come si deve strutturare il Topic, l’argomento prescelto, e lo stato d’animo di come si deve sostenere il colloquio orale.

“Questo progetto – afferma il professore di lingua inglese Ettore Cantile segue lo stage di formazione effettuato l’anno scorso a Malta ed è stato incentivato dal dirigente scolastico Salvatore Natale, che si sta mostrando attento e pronto alle nuove proposte didattiche-formative che rappresentano il futuro dei giovani-studenti”. Un potenziamento della lingua straniera, così forte, non si è mai avuto nel passato e grazie all’offerta formativa della scuola si stanno attivando una serie di corsi di inglese per facilitarne l’uso, non solo a livello scolastico, ma anche lavorativo.

Il “Carli” è diventato Centro Esami Trinity- ente di formazione linguistica riconosciuto a livello europeo e che ha stipulato un protocollo di intesa con il Ministero della Pubblica Istruzione. La docente referente Giuseppina Giudicianni è soddisfatta dei risultati che si stanno avendo a scuola: “Trovo i ragazzi motivati, ed è da gennaio che non stanno perdendo un’ora di lezione del progetto, segno che sono contenti di potenziare le regole grammaticali e conversare quotidianamente in inglese, con i relativi supporti tecnologici”.

Durante la lezione teorica del Trinity è stata presentata anche la smart board, la lavagna interattiva, dalla referente nazionale della Longman, Mrs Brigida, che permette di animare il libro di testo degli studenti e che consente di avere un contatto diretto e “live” degli argomenti delle units. All’incontro, oltre ai referenti,vi erano anche gli altri insegnanti di inglese della ragioneria, Palmese, Ferrandino, Veneziano e Pagano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico