Cesa

Francesco De Michele rivive nell’iniziativa della Pro Loco

Francesco De MicheleCESA. Ha riscosso grande successo l’iniziativa della Pro Loco di Cesa organizzata in occasione del decimo anniversario della morte del poeta Francesco De Michele.

Un fiore all’occhiello per l’associazione culturale che si impegna da anni per lo sviluppo socio-culturale del territorio. La kermesse culturale, che si è protratta per tutto il weekend, ha coinvolto le scuole, sia elementari che medie, ma anchenumerosi cittadiniche hanno potuto ammirarela mostradi alcunicimeli di De Michele, oltre a delle tavole espositive create, per l’occasione, dall’architetto Loredana D’Ettore,attraverso cui eranoillustrate la biografia, l’attività letteraria nonché la vita quotidiana dello scrittore cesano. Il tutto corredato da numerose fotografie d’epoca.Di grande significato la partecipazione dei ragazzi delle scuole, sia perché hanno attivamente collaborato alla mostra sia perché hanno potuto apprezzare un concittadino di grande levatura poco conosciuto alla loro generazione. Gli studenti, infatti,hanno prima visitato la casa del poeta per poi recarsi in Biblioteca, dove hanno declamato poesie, motti, favole e proverbi. Un bel lavoro, dunque, quello di tutti i soci della Proloco, Alfredo Oliva, Carlo Rossi, Luigi Angelino, Tommaso Oliva, Loredana D’ettore, Gianluca Angelino, Umberto Guarino, Lello Angelino, Anna Mele, Nicola Sagliocco, Valentina Murolo, Giovanni Visco, Cesario Rao, Fabio Guida, che hanno profuso grande impegno per l’evento. Il presidente dell’associazione, Alfredo Oliva, ha dichiarato: “Le due giornate per il 10° anniversario della morte di Francesco De Michele si sono rivelate il trionfo della cultura. La Pro Loco è veramente soddisfatta del risultato raggiunto, così come è soddisfatta per ilgrande rapportodi collaborazione tra l’associazione e l’amministrazione comunale. Abbiamo notato un grosso fermento nelle persone di buona volontà, che si sono viste numerose in questa bella iniziativa”.“Non crediamo che questa disponibilità sia solo frutto della vicinanza alle festività natalizie – ha aggiunto Carlo Rossi – ma rappresenti invecela volontà costante difare belle cose per questo paese”. Non è mancata la partecipazione del sindaco Vincenzo De Angelis, dell’assessore alla cultura Antimo Dell’Omo e di altri rappresentanti dell’amministrazione comunale. Assieme all’ex sindaco e oggi “prolochiano” Carlo Rossi, presenti, inoltre, gli altri ex due primi cittadiniGiuseppe Fiorillo(consigliere provinciale) e Carlo De Giglio.

Guarda le foto (clicca x ingrandire)

Il presidente della Proloco Alfredo Oliva, il sindaco Vincenzo de Angelis, i dottori Carlo De Giglio, Carlo Rossi e Giuseppe Fiorillo alunni della scuola elementare in visita alla mostra presieduta dall'assessore alla cultura Antimo dell'Omo Alfredo oliva, Tommaso Oliva e Antimo dell'0mo
un gruppo di soci della Proloco Gli studenti della Scuola Media con il presidente della Proloco Il sindaco de Angelis con gli studenti della scuoal media
Fasi del convegno L'intervento del sindaco De Angelis Francesco De Michele

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico