Aversa

Piazza Mazzini, parte l”inchiesta giornalistica

Lavori in Piazza MazziniAVERSA. Cari amici di Pupia, cari lettori, tempo fa ho letto su Pupia degli ottimi interventi relativi al cantiere di rifacimento di Piazza Mazzini, poi me ne sono occupato parzialmente anche per Nero su Bianco.

Ad occhio, da cronista di giudiziaria, secondo me non proprio tutto potrebbe essere regolare, ma con gli elementi che ho potrei anche sbagliarmi (per adesso), ma questo mio dubbio è forte e permane, almeno in relazione alla situazione riscontata fino ad oggi 21 agosto.

Siccome prima di compiere qualche grossolano errore voglio approfondire la questione, mi sto attivando per raccogliere degli elementi più esaustivi, che poi verranno probabilmente esplicati in un’inchiesta giornalistica che sarà pubblicata sul Corriere di Aversa e Giugliano.it, ed a tal punto credo proprio che qualche vigile urbano o lo stesso comandante Guarino, insieme alla ditta Metropark, che ha un rilievo internazionale in quanto è del gruppo Rfi, relativamente a quanto verrà probabilmente posto dovranno fornire delle esaustive delucidazioni, forse non solo a livello giornalistico, su un qualcosa che manca e su qualche provvedimento sanzionatorio che dovrebbe essere stato sicuramente adottato nei confronti di un soggetto privato coinvolto nei lavori, lo stesso vale sotto il profilo politico per gli assessori Della Valle e Rotunno.

A me però interessa di più l’eventuale profilo giudiziario. Io come giornalista, accompagnato da una fotografa professionista, Sara Dacci, e da un legale, Rocco Graniero, ieri sera ho fatto un “esperimento” ad hoc usando la mia auto, che solertemente è stata multata e prelevata perché in divieto di “sosta e fermata”, sanzioni che ovviamente pagherò, ma come espresso nel forum di Pupia da qualche cittadino c’è una solerzia quantomeno singolare da parte dei vigili chiamati sulla piazza.

Oggi stesso, per mera correttezza, informeremo “a voce” dei nostri dubbi la Polizia di Stato (la Polfer) presente all’interno dello scalo, anche se non propriamente competente sarebbe indelicato non segnalare.

Ritenendo la questione cantiere di Piazza Mazzini importante anche per la rilevanza di chi ha ricevuto la commessa, e siccome per la prima volta Pupia ha sollevato il problema, approfitto della cortesia del direttore Antonio Taglialatela col quale telefonicamente avevamo parlato di possibili e proficue sinergie, di rivolgere un appello a quanti abbiano riscontrato degli elementi di carenza sotto il profilo legale del cantiere e di segnarli sia attraverso il forum che al Corriere di Aversa e Giugliano.it. Sperando che questa mia iniziativa sinergica del meglio della stampa on line presente nell’Aversano, sia condivisa dagli amici di Pupia, porgo cordiali saluti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico