Premio Cimitile 2024, consegnati i campanili d’argento. Premio Giornalismo a Manuela Moreno

di Redazione

Conclusa la 29esima edizione del Premio Cimitile, ora si lavora per il 30ennale. Sul palco allestito all’interno delle Basiliche Paleocristiane, consegnati campanili d’argento ai vincitori di quest’anno. Edizione dedicata alla Luce, in vista del Giubileo del 2025, come evidenzia il presidente della Fondazione, Felice Napolitano.

Serata condotta da Beppe Convertini e Veronica Maya. Tra i vincitori selezionati dalla giuria, presieduta da Ermanno Corsi, anche Valeria Parrella (Migliore opera edita di narrativa), Michele Ainis (Migliore opera edita di saggistica) e premo speciale a Maria Pia Ammirati (direttrice di Rai Fiction). Gli altri riconoscimenti sono andati a Fabrizio Rossi (Migliore Opera inedita del genere narrativo), Donato Bendicenti (Migliore Opera edita di attualità), Paola De Santis (Migliore Opera edita di archeologia e cultura artistica in età Paleocristiana e Altomedievale). Premio Giornalismo “Antonio Ravel” a Manuela Moreno.

Sul palco si sono esibiti anche i cantanti Andrea Settembre, Irene Grandi, Raphael Gualazzi, Antonino, il duo Kamaak, il musicista e direttore di orchestra Umberto Scipione, il tenore Nicola Pisaniello, l’attrice Rosaria De Cicco, la Compagnia di balletto “Protagonisti ballet” diretta da Monica Maraldo. L’evento sarà trasmesso il 25 giugno in seconda serata su Rai 2. IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico