Cronaca

Giugliano, bimba di due anni in ospedale dopo aver ingerito droga: denunciato il padre

di Redazione

Una bambina di quasi due anni è stata trattenuta in osservazione questa notte all’ospedale pediatrico Santobono di Napoli: era arrivata nel pronto soccorso del nosocomio dopo aver ingerito della sostanza stupefacente. La piccola, residente a Giugliano in Campania, non è in pericolo di vita. – continua sotto –

Il padre è stato denunciato per lesioni personali colpose e segnalato alla prefettura di Napoli come assuntore di droga. È emerso a seguito di una perquisizione dei carabinieri della stazione di Giugliano nell’abitazione dove risiede la famiglia della piccola. I militari hanno trovato nell’appartamento 2,3 grammi di hashish.

Era stato proprio il padre 33enne della piccola ad avvisare il personale sanitario circa la possibilità che avesse ingerito stupefacenti. La vicenda verrà segnalata ai servizi sociali competenti per territorio. Intanto, la bambina sta bene: per lei una diagnosi di due giorni.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico