Società

Il “Salatiello” di Domenico Fioretti trionfa al Campionato Mondiale del Panettone

di Antonio Taglialatela

E dopo il trionfo del “Casatiello Figliato” al campionato italiano di panificazione della Fipgc, col primo posto assoluto nella categoria “pane innovativo”, arriva un riconoscimento internazionale per il mastro fornaio casertano Domenico Fioretti che ha vinto la medaglia d’oro al “Campionato Mondiale del Panettone”, nella categoria “panettone salato”, grazie al suo “Salatiello” fatto con Provolone del Monaco Dop e salsiccia secca con finocchietto. – continua sotto –   

Una carriera sempre più in ascesa per il giovane artista del pane, originario di Gricignano, con punto vendita a Carinaro e laboratorio a Teverola, che di recente ha anche ricevuto l’incarico di delegato della Campania della Fipgc – Federazione Internazionale Pasticceria Gelateria Cioccolateria.

NATO CON LE “MANI IN PASTA” – Nato nel 1988, panificatore di terza generazione, Fioretti utilizza il “criscito” creato circa 50 anni fa da suo nonno Mimì, che lavorava il pane “cafone” e già allora collaborava con lo storico Mulino Caputo. A soli 13 anni, affascinato fin da piccolo dall’arte della panificazione, tramandatagli proprio dal nonno, inizia ad affiancare il padre, anch’egli “panificatore” ed impara il mestiere. Cresce con i principi del lavoro, sacrificio e dedizione e appena compie 18 anni prende le redini del forno di famiglia e inizia la metamorfosi unendo tradizione e modernità. Dell’arte della panificazione ne fa un culto, studiando, provando e ricercando sempre nuove ricette e ingredienti di prima qualità per ottenere un prodotto all’altezza delle sue aspettative, spingendosi anche verso prodotti dolciari.

LA CONTINUA RICERCA DI SAPORI E SAPERI – Nel 2015 crea il suo primo Panettone artigianale secondo la tradizione di una vecchia ricetta della nonna. Il grande successo lo spinge sempre più a sperimentare e a trovare nuovi accostamenti e gusti da proporre. Ad oggi il suo prodotto è un “must” del territorio e ha ricevuto innumerevoli riconoscimenti. Forte della tradizione di famiglia e spinto dalla continua ricerca di “sapori e saperi”, il trentenne “chef fornaio” negli anni ha collaborato, e continua a farlo inseguendo traguardi prestigiosi, con numerose aziende del food italiano ed internazionale. La sua mission è portare avanti la tradizione e i valori trasmessi da nonno Mimì restando sempre al passo con i tempi e valorizzare l’arte manuale della panificazione: “Distinguersi per non estinguersi”. – continua sotto –

DOVE ACQUISTARE – Casatielli, pizze, panettoni, dolci e altre delizie possono essere acquistati nella sede del Panificio Fioretti “Profumo di Pane” a Carinaro (Caserta), in via Casignano 23 (tel. 081.0191616) oppure online sul sito web domenicofioretti.it (spedizione gratuita in tutta Italia per ordini superiori ai 50 euro).

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico