Cronaca

Marcianise, Jabil annuncia ulteriori 190 licenziamenti. Tartaglione (Articolo Uno): “Decisione assurda”

di Redazione

Marcianise (Caserta) – “Stamattina un’amara sorpresa per i lavoratori della Jabil di Marcianise. L’azienda, attraverso una Pec, ha avvisato i dipendenti dello stabilimento marcianisano di aver avviato una procedura di licenziamento relativa a 190 lavoratori”. Lo rende noto Alessandro Tartaglione, il coordinatore provinciale di Caserta e co-segretario regionale di Articolo Uno. – continua sotto – 

“Una decisione assurda – continua – ed un’ulteriore mazzata per i lavoratori di questo territorio in un momento di grande crisi economica e di incertezze per il futuro. Siamo al fianco dei dipendenti Jabil e del sindacato per tutte le battaglie che saranno intraprese nei prossimi giorni a tutela del diritto al lavoro”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico