Cronaca

Sparge in strada wurstel ripieni di chiodi per uccidere cani: individuato dai carabinieri

di Redazione

Spargeva pezzi di wurstel ripieni di ami e chiodi per il centro della città con l’obiettivo di fare del male, se non uccidere, animali randagi e al guinzaglio. E’ successo a Catania, dove i carabinieri di piazza Verga hanno denunciato un 61enne dopo aver perquisito la sua abitazione. L’uomo dovrà rispondere di maltrattamento di animali. – continua sotto –  

Le indagini sono andate avanti per alcuni mesi, dopo le segnalazioni e denunce di diversi cittadini. I wurstel comparivano nelle aiuole o sui marciapiedi di corso Italia, piazza Verga, largo Bordighera, via Vittorio Veneto e corso delle Province: all’interno fili di ferro, ami e graffette destinati a fare del male agli animali, sia ai randagi che a quelli portati regolarmente al guinzaglio dai loro padroni.

L’uomo è stato incastrato dalle telecamere di sorveglianza della zona, analizzate dai militari: una di queste lo ha immortalato in due occasioni, mentre passeggiando lasciava cadere dalle mani un pezzo di wurstel. In uno di questi casi il cibo è stato ingerito da un cane di piccola taglia al guinzaglio, che ha subito lesioni alle pareti intestinali.

L’uomo è stato bloccato mentre era seduto su una panchina di piazza Verga e il successivo controllo nella sua abitazione ha confermato i sospetti: trovato il ferro usato per rendere letali i pezzi di wurstel e l’abbigliamento usato negli episodi ripresi dalle telecamere. I carabinieri stanno cercando di capire il perché delle azioni dell’uomo. IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico