Spettacoli

Repubblica Dominicana, il carnevale dei “diavoli birichini” a Conception de La Vega

di Antonio Arduino

È a Conception de La Vega, città della Repubblica Dominicana di 248mila abitanti, capitale della provincia di La Vega, il primo carnevale delle Americhe noto intorno al 1520. Un evento che viene celebrato per tutto il mese di febbraio, dando lavoro a centinaio di persone impegnate nella preparazione, in particolare delle maschere dei “diavoli birichini” che vengono indossate da decine di abitanti durante tutto il periodo del carnevale. – continua sotto –

Seguendo la tradizione i diavoli vanno a caccia degli spettatori per colpirli con bastoni di gommapiuma quando li incrociano durante le sfilate che si svolgono al suono di merengue, bachata e salsa per tutta la serata. La caratteristica che differenzia questo carnevale da tanti altri presenti nel mondo è che gli spettatori non si limitano a guardare le sfilate ma ne fanno parte. Infatti, lungo il corso principale della città preparato per le sfilate quello che si nota è il via vai continuo di una fiumana di spettatori che accompagnano i personaggi mascherati partecipando attivamente alla manifestazione ballando e cantando mentre i diavoli cercano chi colpire con i loro randelli.

A travestirsi da diavolo non solo gli adulti ma anche i bambini che si pavoneggiano con costumi coloratissimi indossati per l’occasione. Un evento difficile da descrivere perché è tutto da vedere e godere. Unica pecca per chi non ama ascoltare musica caraibica è che l’accompagnamento musicale sonoro non cesso nemmeno un minuto. IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico