Società

Aversa, alla scuola “Linguiti” flash mob e solidarietà per l’Ucraina

di Antonio Arduino

Aversa (Caserta) – Simpatica e significativa iniziativa quella promossa, nella mattinata del 4 aprile, dalla dirigente della scuola primaria “Linguiti”, Laura Taddeo, che, coadiuvata dalla referente Unicef per il Secondo Circolo Didattico, Raffaella De Angelis, e dal corpo docente ha promosso una giornata dedicata alla solidarietà dei piccoli studenti con i loro coetanei provenienti dall’Ucraina distribuiti nelle scuole cittadine. – continua sotto –  

Alla presenza di Emilia Narciso, presidente regionale Unicef, gli allievi delle quattro classi elementari hanno animato un flash mob realizzato per evidenziare l’articolo 11 della Costituzione Italiana che recita “L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la Pace e la Giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo”.

Per dare maggior forza a questo messaggio i bambini hanno consegnato alla presidente Narciso pensieri di pace scritti da tutti gli alunni, dalla prima alla quinta classe. A conclusione della manifestazione, la presidente del Consiglio d’istituto, Rina Brunitto, ha consegnato simbolicamente a Narciso la ricevuta del versamento fatto pro Ucraina all’Unicef, a nome degli alunni e del personale del Secondo Circolo. IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico