Cronaca

Traffico di droga su asse Milano-Hong Kong: 10 arresti

di Redazione

I carabinieri del comando provinciale di Milano hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare a carico di dieci indagati ritenuti responsabili, a vario titolo, di traffico di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e ricettazione. I provvedimenti sono stati eseguiti nelle province di Milano, Bergamo, Pavia, Pesaro, Ascoli Piceno, Brindisi e Bari. – continua sotto – 

L’indagine era cominciata nel Novembre del 2017 e ha smantellato un’organizzazione dedita al traffico di sostanze stupefacenti e attiva in diverse province del Nord e Centro Italia. Il denaro provento dello spaccio era periodicamente ritirato da un membro dell’organizzazione che lo nascondeva in normali bagagli da stiva e lo trasferiva il prima possibile a Hong Kong, dove il denaro veniva consegnato ad un money exchange che si occupava di cambiare la valuta e, con trasferimenti bancari, dirottarla in Marocco.

Qui era completato il processo di «pulizia» del denaro reinvestito in attività commerciali apparentemente lecite (operanti prevalentemente nel settore dell’abbigliamento), e impiegato in altre operazioni finanziarie o per acquistare altra droga I militari hanno sequestrato, nel corso delle indagini, 720 chilogrammi di marijuana, hashish, cocaina ed Mdma mentre si stima che il denaro transitato su Hong Kong sia quantificabile in circa 200 milioni di euro. IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico