Cronaca

Giugliano, 38enne muore schiacciato dall’ascensore alla Vigilia di Natale

di Redazione

Un uomo di 38 anni, Ciro Liotto, è morto schiacciato dall’ascensore del suo palazzo a Giugliano, in provincia di Napoli, in via Aviere Mario Pirozzi. – continua sotto – 

La tragedia è avvenuta il giorno della Vigilia di Natale, intorno alle 8.30, quando l’uomo sarebbe rimasto bloccato nella cabina dell’ascensore, fermatosi a metà del pianerottolo. Dopo aver azionato l’allarme avrebbe provato ad aprire le porte per uscire ma a quel punto il motore si sarebbe rimesso in funzione: sarebbe così rimasto schiacciato tra il vano ascensore e il pavimento. Sul caso indagano i poliziotti del locale del commissariato che hanno sottoposto a sequestro l’ascensore.

Il fratello di Ciro ha voluto ricordarlo in un post sui social: “Come faccio a scordarmi di te. Ti porterò dentro di me per sempre. Non ci dovevi lasciare così…ti amerò per sempre, fratello mio”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico