Cronaca

Covid, cosa fare se si entra in contatto con un contagiato

di Redazione

In attesa delle decisioni del Comitato tecnico-scientifico, convocato per mercoledì 29 dicembre, sull’eventuale accorciamento dei tempi di quarantena per i vaccinati con terza dose, da 10 a 3/5 giorni, ecco come comportarsi in caso di contatto con persone risultate positive. A cominciare dal fatto che i contatti stretti di un caso confermato devono allertare il proprio medico. – continua sotto – 

Chi è il contatto stretto?

  • Una persona che vive nella stessa casa di un caso Covid
  • Una persona che ha avuto un contatto fisico diretto con un caso Covid (per esempio la stretta di mano)
  • Una persona che ha avuto un contatto diretto non protetto con le secrezioni di un caso Covid (ad esempio toccare a mani nude fazzoletti di carta usati)
  • Una persona che ha avuto un contatto diretto (faccia a faccia) con un caso Covid, a distanza minore di 2 metri e di almeno 15 minuti
  • Una persona che si è trovata in un ambiente chiuso (ad esempio aula, sala riunioni, sala d’attesa dell’ospedale) con un caso Covid in assenza di DPI (dispositivo di protezione individuale) idonei
  • Un operatore sanitario o altra persona che fornisce assistenza diretta ad un caso oppure personale di laboratorio addetto alla manipolazione di campioni di un caso Covid senza l’impiego dei DPI raccomandati o mediante l’utilizzo di DPI non idonei
  • Una persona che ha viaggiato seduta in treno, aereo o qualsiasi altro mezzo di trasporto entro due posti in qualsiasi direzione rispetto a un caso Covid; sono contatti stretti anche i compagni di viaggio e il personale addetto alla sezione dell’aereo o treno dove il caso indice era seduto.

Che cosa si deve fare se si è sintomatici? Se si hanno sintomi oppure il risultato del test antigenico è positivo, si deve ripetere subito il test molecolare. – continua sotto – 

I tempi della quarantena – Chi non è vaccinato può uscire dall’isolamento dopo 10 giorni con un test antigenico o molecolare con risultato negativo. Per coloro che hanno invece completato il ciclo vaccinale, è prevista l’uscita dall’isolamento dopo 7 giorni con un test antigenico o molecolare con risultato negativo.

I contatti non stretti devono rispettare la quarantena? No se hanno completato il ciclo vaccinale da almeno 14 giorni.

Se l’esito di un test è negativo posso uscire dalla quarantena? No. Anche con un test molecolare o antigenico negativo, la persona deve comunque rimanere in isolamento dai 7 ai 10 giorni.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico