Politica

Sant’Arpino, Sala: “Scuole al gelo e pubblica illuminazione inesistente in diverse zone”

di Redazione

Sant’Arpino (Caserta) – “La situazione vergognosa in cui versano le scuole di Sant’Arpino è l’emblema di un fallimento politico targato Risorgimento Atellano”. Lo sostiene Alessandro Sala, esponente di Progetto per Sant’Arpino, per il quale l’amministrazione in carica “sarà ricordata come quelli che sperperano ‘inutilmente’ 19.800 euro per la pubblica illuminazione con affidamento diretto al cognato di una consigliera di maggioranza, mentre lasciate per mesi interi le scuole al gelo perché lamentate una mancanza di fondi”. – continua sotto –

“Dopo le proteste dei genitori – sottolinea Sala – l’assessore Loredana Di Monte e il sindaco Ernesto Di Mattia fanno finta di nulla e continuano a dormire, tanto a fine mese lo stipendio viene accreditato e a rimetterci sono sempre i cittadini”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico