Cronaca

Aversa, non solo strade groviera: ecco un “tour” tra i disastrati marciapiedi della città

di Antonio Arduino

Aversa (Caserta) – Strade piene di buche che mettono a rischio automobilisti, motociclisti e ciclisti. Gli amministratori comunali hanno detto che le ripareranno, anzi che già ci sono due squadre di operai in azione per “tapparle” con un sistema “innovativo” da consentire che i rattoppi resistano alle intemperie e non ritornino immediatamente a formarsi le buche.

Abbiamo fiducia che sarà così. Ma i marciapiedi? I politici aversani camminano a piedi per la città? E se lo fanno, utilizzano i marciapiedi? Io sì, tant’è che ho potuto constatare come tanti marciapiedi siano danneggiati al punto da mettere a rischio l’incolumità di chi li percorre.

I danni, che chiunque può verificare, presenti anche sui marciapiedi di zone frequentatissime come via  Roma, non si limitano a quelli visibili, come il rattoppo con materiali ormai deteriorati dal tempo o con vuoti lasciati nella pavimentazione per mancanza di uno o più elementi, ma sono anche conseguenti alla presenza di pavimentazione dissestata che apparentemente è in sede ma che si rivela mobile quando ci si cammina su, cosicché lo spostamento improvviso di un elemento può provocare cadute pericolose. – continua sotto –  

Per rendere visibile il problema abbiamo percorso alcune strade cittadine, fotografandone buche e vuoti lasciati da pavimentazione scomparsa, nella speranza che la segnalazione possa essere utile all’amministrazione per intervenire e mettere in sicurezza anche i percorsi pedonali. IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico