Politica

Aversa, Villano: “Standard urbanistici a privati per spazi verdi e parcheggi gratuiti”

di Nicola Rosselli

Aversa (Caserta) – Standard urbanistici da affidare a privati per essere trasformati in spazi verdi o parcheggi aperti a tutti in maniera gratuita con l’obiettivo di evitare il ripetersi di aree completamente abbandonate e trasformate in vere e proprie selve, senza che portino alcun beneficio alla collettività. Questa l’idea del vicesindaco con delega all’Urbanistica e al Patrimonio, Marco Villano, che sarà portata in giunta per l’approvazione in tempi brevi. La proposta ha, infatti, ricevuto anche il via libera da parte dei dirigenti del settore patrimonio Stefano Guarino e urbanistica Raffaele Serpico. – continua sotto –

Una decisione che porterà ad Aversa benefici in due settori: quello del verde pubblico che attualmente si fa fatica a manutenere e a farne fruire i cittadini e quello dei parcheggi (che sarebbero gratuiti) in un momento in cui ad Aversa infuria la polemica perché le strade cittadine sarebbero state praticamente tutte “dipinte di blu” con stalli per la sosta a pagamento. Strisce blu tracciate anche ai due lati di strade non larghe, tanto da essere trasformate in budelli stretti quando i veicoli sono in sosta sia a destra che a sinistra. Un esempio per tutti via Ettore Corcioni. Ma anche strade larghe come viale della Libertà o viale Kennedy si sono ristrette con conseguenti imbottigliamenti.

Sul territorio comunale insistono numerosi standard urbanistici, ovvero aree cedute dai privati nell’ambito del rilascio di permessi a costruire o di piani di lottizzazioni. Grazie all’attività dell’ufficio Patrimonio, negli anni, queste aree sono state censite e allegate alla delibera che ha approvato la valorizzazione del patrimonio comunale. Il vero nodo, però, è rappresentato dalla loro manutenzione e valorizzazione. Le ridotte risorse finanziarie a disposizione dell’Ente, nonché la mancanza di personale in numero adeguato da utilizzare per periodici interventi manutentivi degli standard, ha portato a diverse situazioni di degrado ambientale.

«Tenuto conto – ha dichiarato Villano – che questa amministrazione ha sempre mostrato una particolare attenzione all’argomento, come dimostrano gli interventi inseriti nel piano triennale relativi al recupero di alcune aree standard occupate abusivamente e che la valorizzazione di queste aree può avvenire anche con la partecipazione di soggetti privati, fermo restando il loro utilizzo pubblico, è nostra intenzione concedere l’uso di alcuni standard comunali , ribadendo l’uso pubblico e la destinazione urbanistica prevista dalla normativa vigente, a privati per interventi congiunti volti alla valorizzazione degli spazi verdi e delle aree destinate a parcheggio». Ad essere interessate all’iniziativa saranno tutte le aree di estensione al di sotto dei 1500 metri quadrati, ossia quelle aree che non potranno essere valorizzate in altro modo». – continua sotto –

Ancora in tema di manutenzioni, è sempre il numero due della giunta guidata dal sindaco Alfonso Golia ad annunciare che a breve dovrebbero aversi miglioramenti per i manti stradali di via Antonio Gramsci, via Cirigliano e via Alfred Nobel. Queste arterie saranno, nei prossimi giorni, oggetto di lavori da parte dell’Enel che dovrà effettuare una serie di scavi necessari a potenziare la rete elettrica cittadina. L’amministrazione ha ottenuto dalla compagnia elettrica non solo che dovrà essere rifatta l’intera carreggiata sottoposta ai lavori e non la sola corsia interessata, ma anche che queste opere siano effettuate in tre turni, anche di notte, per evitare disagi sulle tre strade che sono quotidianamente percorse da migliaia di automobili, evitando che vada in tilt il traffico veicolare nelle zone interessate.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico