Politica

Capodrise, Pontillo: “Arpac installi centralina monitoraggio qualità dell’aria”

di Redazione

Capodrise (Caserta) – “L’aria è un bene preziosissimo che le istituzioni devono tutelare. Noi capodrisani, così come gli abitanti del nostro territorio, non sappiamo che aria stiamo respirando”. Esordisce così la candidata al consiglio comunale Paola Pontillo nella lista “Alleanza per Capodrise” con Maria Belfiore Sindaca. – continua sotto – 

“La mia idea è quella di installare, per il tramite del Arpac, l’agenzia regionale per l’ambiente della Campania, una centralina di monitoraggio della qualità dell’aria affinché tutti i cittadini sappiano cosa stanno respirando e di modo che il Comune possa intervenire con politiche di contenimento dell’inquinamento soprattutto quando si superano i limiti di concentrazione di inquinanti come il Pm10“.

“Ma – continua Pontillo – l’azione di contenimento dell’inquinamento atmosferico deve passare anche attraverso la definizione di un’idea di città che sia moderna e, al contempo, ecologicamente sostenibile. Un piano di mobilità sostenibile che preveda una navetta elettrica di collegamento dei punti nevralgici della città (Cimitero, Area Fiera Settimanale, Municipio, ecc.); Zone 30 e percorsi protetti per chi si muove in bicicletta. Vogliamo decuplicare la quantità di alberi in città, con nuovi spazi verdi, orti urbani e sociali. Capodrise dovrà sperimentare una vera e propria cultura Green perché questo ci chiedono i nostri figli, di lasciare loro in eredità una città a misura di persone”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico