Società

Aversa, canoni idrici: tribunale rigetta richiesta sospensiva di un condominio

di Redazione

Aversa (Caserta) – Il Tribunale di Napoli Nord, ancora una volta, ritiene legittimo l’operato dell’amministrazione guidata dal sindaco Alfonso Golia, e dell’assessore al Contezioso Francesco Sagliocco. Difeso dall’Avvocatura comunale, nello specifico dai legali Giuseppe Nerone e Domenico Pignetti, l’Ente ha ottenuto il rigetto di una domanda di sospensione, da parte di un condominio privato, di un’ordinanza di ingiunzione per canoni idrici non versati, circa 60mila euro. – continua sotto – 

“Continua l’operato dell’amministrazione – commenta il sindaco Golia – teso alla riscossione dei canoni idrici e in generale di tutte le entrate patrimoniali. Attività trascurata negli anni ma assolutamente necessaria per migliorare e garantire i servizi ai cittadini”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico