Home

M5S, Furore: “Con l’arrivo di Conte ancora più incisivi sui bisogni dei cittadini”

“La candidatura di Manfredi a Napoli è un laboratorio per le forze politiche che hanno sostenuto il governo Conte II per tutto il Sud Italia e anche per il Movimento 5 Stelle”. Così l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle, Mario Furore, a Pupia.tv (video in alto) su quale sarà il futuro del M5S con Conte e l’importanza della candidatura di Gaetano Manfredi a sindaco di Napoli, frutto del patto con il Pd. “Con l’arrivo di Conte, – spiega – la cui leadership sarà consolidata con la votazione della base, si ritorna con una nuova motivazione. E quanto i cittadini abbiano bisogno di qualcuno che li guidi, in cui riporre la loro fiducia, lo abbiamo visto nelle immagini di Conte a Napoli tra la gente”. – continua sotto – 

Furore ritiene che quelle immagini di Conte acclamato da centinaia di persone sono la risposta a quanti negli ultimi mesi hanno dato il Movimento come spacciato. “È l’esatto contrario – commenta il pentastellato – perché con Conte e con la candidatura di Manfredi noi torniamo a parlare delle politiche di prossimità, ovvero delle politiche che stanno più a cuore ai cittadini e che sono quei temi di cui ci siamo occupati fin dalla nostra nascita, pensiamo ai servizi pubblici che funzionano, il sostegno all’occupazione, quello alle piccole e medie imprese, i temi contro le ingiustizie, il taglio delle tasse”. – continua sotto – 

Proprio in merito a Napoli ma anche al Sud tutto, per Furore “non possiamo dimenticare che il rilancio del Mezzogiorno passa attraverso il Recovery Fund, uno strumento per la ripresa economica voluto e ottenuto da Giuseppe Conte e l’Europa e che vedrà l’arrivo di tanti miliardi per le infrastrutture che renderanno l’Italia più moderna e soprattutto uno strumento per rilanciare l’occupazione”. – continua sotto – 

Sarà un nuovo Movimento, dunque? “Se si riflette bene – precisa l’eurodeputato – in realtà non c’è un nuovo Movimento con un nuovo corso, inteso come ‘da oggi siamo diversi da ciò che eravamo ieri’. No, da oggi con la maturità acquisita abbiamo creato quegli strumenti di democrazia che ci permetteranno di essere ancora più incisivi su quelle tematiche che sono da sempre nostre e che continueremo a portare avanti per il bene dei cittadini, in primis il reddito di cittadinanza”. IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico