Caserta Prov.

Cinque anni di abusi sessuali sulla figlia: arrestato 56enne nel Casertano

E’ considerato responsabile di abusi sessuali sulla figlia minorenne il 56enne A.J.V., di origini filippine, ma residente in Italia da circa 15 anni, tratto in arresto nel pomeriggio dello scorso 5 giugno dai carabinieri della stazione di Capua, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal tribunale di Santa Maria Capua Vetere. – continua sotto – 

Le indagini, coordinate dalla Procura sammaritana, hanno avuto avvio nello scorso maggio quando la minore, ormai sedicenne, ha trovato il coraggio di riferire ad una zia le sue esperienze traumatiche. Una volta ricevuta la drammatica confidenza, la familiare della ragazza si recava immediatamente con lei dai carabinieri, denunciando i fatti. – continua sotto – 

Con la massima rapidità, una volta ricevuta la notizia di reato, si procedeva a tutte le attività investigative necessarie, tra cui l’audizione protetta della minore, accompagnata da una consulenza tecnica psicodiagnostica, durante cui la 16enne riferiva in modo analitico e circostanziato le violenze patite: abusi sessuali iniziati quando lei aveva solo 9 anni, proseguiti fino al compimento del 14esimo anno d’età, quando la ragazza riusciva a impedire lo stupro da parte del genitore ma non palpeggiamenti ed approcci da parte dell’uomo, proseguiti fino al giorno in cui si decideva finalmente a denunciare gli eventi e rifugiarsi dalla zia.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico