Cronaca

Caserta, in fiamme il Palamaggiò: tra ipotesi più concrete il dolo

di Redazione

Sembra essere molto concreta l’ipotesi della pista dolosa dietro l’incendio che ieri sera ha interessato una palestra e gli uffici del Palamaggiò, storico tempio del basket casertano, abbandonato da oltre un anno. Dai primi accertamenti della squadra di polizia giudiziaria dei vigili del fuoco, è emerso che una porta d’ingresso del Palamaggiò sarebbe stata forzata, per cui si ipotizza che qualcuno si sia introdotto nella struttura dando poi fuoco alla pila di documenti accatastati negli uffici. – continua sotto – 

Peraltro l’impianto di videosorveglianza non funziona più, per cui non sarà facile identificare il presunto o i presunti responsabili. Pochi giorni fa la città ha festeggiato in modo molto soft il trentesimo anniversario della conquista dello scudetto da parte della Juvecaserta (prima e unica squadra del Mezzogiorno continentale ad aver vinto il tricolore), ma ora questo rogo allontana ancora di più una rinascita peraltro molto difficile e mai davvero avviata.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico