Home

Misuratori di umidità: tutto quello che c’è da sapere sull’igrometro

Quando c’è la necessità di misurare la presenza di umidità nei corpi solidi o nell’aria bisogna ricorrere ad un particolare strumento, l’igrometro. Purtroppo sono in molti a trascurare questo parametro, ma in realtà tutti dovrebbero avere in casa un misuratore di umidità: ci sono almeno un paio di motivi validi. – continua sotto – 

Se l’umidità all’interno di un locale è troppo bassa, le persone che vi soggiornano potrebbero soffrire qualche problema a livello fisico: le membrane mucose tendono a seccarsi, quindi le vie respiratorie si irritano e diventano più sensibili. Se invece l’umidità è troppo alta, nei locali possono comparire la muffa e le tante temute macchie di umidità. – continua sotto – 

Lo sviluppo dei misuratori di umidità – Per risalire ai primi tentativi di misurare l’umidità nell’aria bisogna fare un passo indietro di diversi secoli: dal 1400 in poi sono stati proposti metodi più o meno attendibili, ma quello che può essere considerato il primo igrometro è stato realizzato nel 1780 da Horace de Saussure. Si trattava dell’igrometro a capello, che misurava la variazione dell’umidità in base ai cambi di lunghezza di un lungo capello inserito all’interno dello strumento. – continua sotto – 

Ovviamente da allora la tecnologia ha fatto degli enormi passi in avanti, fino ad arrivare agli attuali misuratori di umidità. Il mercato oggi offre un’ampia varietà di igrometri, dai modelli per le rilevazioni più semplici a quelli più sofisticati e destinati ad un utilizzo professionale. – continua sotto – 

Le funzioni dell’igrometro – L’Igrometro consente di misurare il punto di rugiada, ovvero la temperatura a cui si forma la condensa; l’umidità relativa, cioè quel valore percentuale che rappresenta il rapporto tra l’umidità presente nell’ambiente ed il livello di saturazione; l’umidità assoluta, la quantità di vapore acqueo presente in un ambiente, espressa in grammi per metro cubo. – continua sotto – 

Spesso per misurare l’umidità presente nelle case si ricorre all’utilizzo di piccole stazioni meteo, ovvero semplici dispositivi simili ad orologi da tavolo, che sul loro display mostrano varie informazioni, tra cui, appunto, la percentuale di umidità. A livello professionale, però, si ricorre all’utilizzo di dispositivi ben più sofisticati ed affidabili. – continua sotto – 

Oltre alla semplice rilevazione dell’umidità nell’aria, i vari misuratori possono essere in grado di raccogliere altri dati. Possono rilevare i punti vulnerabili dell’edificio dove può formarsi la muffa, misurare l’umidità dei materiali, per valutarne lo stato di conservazione, ed effettuare un monitoraggio di lungo periodo, raccogliendo nel tempo i dati su temperatura ed umidità di un ambiente. – continua sotto – 

Come scegliere il giusto dispositivo – RS Components è una ditta leader nella fornitura di aziende ed industrie. Sfogliando la sezione del suo vasto catalogo online dedicata agli strumenti di misura si può trovare un’ampia gamma di igrometri. I prodotti possono essere selezionati in base al tipo di scala: ci sono gli analizzatori di umidità ed i misuratori per i materiali da costruzione, con modelli specifici per il legno, il gesso ed il cemento. – continua sotto – 

Utilizzando i comodi filtri di ricerca è possibile visualizzare sullo schermo solo i dispositivi che presentano le caratteristiche desiderate. Si possono impostare la misura massima, la precisione, il tipo di display, il tipo e la durata della batteria, le dimensioni, la temperatura operativa massima ed altri parametri. I prodotti possono anche essere ordinati in base al prezzo e alle altre caratteristiche. – continua sotto – 

All’interno degli ambienti il livello di umidità relativa dovrebbe attestarsi tra il 30% ed il 65% per garantire il benessere delle persone che vi soggiornano. Conoscere questo dato è importante, ma è altrettanto importante capire quali sono i fattori che lo determinano: la presenza di umidità è condizionata dal numero di persone presenti nella stanza, dalla qualità dei materiali edili e della ventilazione.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico