Home

Vaccini, Pfizer: “Non serve nuova formula contro le varianti”

Pfizer e BioNTech fanno sapere che contro le varianti del coronavirus non è necessaria una nuova formula del vaccino. Intanto, in Italia è stata superata quota 24 milioni di somministrazioni di dosi di vaccino. Secondo il report diffuso dal Presidenza del Consiglio, struttura del Commissario Straordinario e ministero della Salute, la giornata di ieri si è chiusa arrivando a un totale di 24.054.000 somministrazioni. Sale così a 7.401.862 il totale delle persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

In Lombardia sono già a quota 270.170 le prenotazioni per il vaccino anti Covid-19 per la fascia d’età 50-59. Lo comunica la direzione Welfare della Regione, che specifica che il 98,6% delle persone prenotate lo hanno fatto attraverso il portale di Poste Italiane e Regione. 46 persone saranno vaccinate oggi, alcune hanno avuto appuntamento alle 8,00 di questa mattina. Le vaccinazioni cresceranno a partire dal 23 maggio con al momento un picco il 31 maggio di 32mila vaccinazioni per quella fascia d’età.

Dalla Germania si apprende che il vaccino “Johnson & Johnson” sarà somministrato ai pazienti sopra i 60 anni. Lo scrive la Dpa, riferendo della decisione dei ministri della Salute dei Laender insieme al ministro Jens Spahn. I giovani potranno ricevere questo prodotto su base volontaria con la consulenza medica.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico